Ultime notizie

INCONTRO SUGLI INVASI SILANI
Data pubblicazione : 18-10-2011

Incontro presso il Consorzio dei Bacini Meridionali del Cosentino, per discutere degli invasi silani di Vutturino e Re di Sole. Per il Comune ha partecipato l'Assessore alle Attività Produttive, Ing. Mario Iaquinta.

Gli invasi della Diga Re di Sole e di Vutturino, sono stati al centro dell’incontro che si è svolto a Cosenza presso la sede del Consorzio dei Bacini Meridionali del Cosentino che ha visto la presenza dell’Assessore alle Attività Produttive del Comune di San Giovanni in Fiore, Ing. Mario Iaquinta, del dott. Pietro Tarasi Presidente Provinciale di Coldiretti, del dott. Giuseppe Iaquinta, in rappresentanza dell’ASSOPEC, il Direttore Generale del Consorzio, Ing. Rocco Leonetti e l’ Ing. Luca Dignitoso, responsabile dei due invasi. Obiettivo dell’incontro, per quel che riguarda gli intendimenti dell’amministrazione cittadina guidata dal Sindaco Barile,  valutare lo stato dell’arte delle due opere e spingere l’accelleratore per mettere in moto tutte quelle iniziative che consentano, a breve, di portare a termine il lungo e tormentato iter delle due incompiute silane . Nell’informativa contestuale all’incontro, il rappresentante del Consorzio dei Bacini Meridionali del Cosentino, ha spiegato che mancano solo una decina di giorni per il completamento del primo lotto dei lavori del Vutturino, mentre in questi giorni si svolgerà una conferenza di servizi per il prosieguo dei lavori. Entro l’anno corrente sarà assegnato il secondo ed ultimo lotto di lavoro. I Lavori del secondo lotto, dal momento dell’avvio, dovrebbero essere completati in un anno. Per la Diga Re di Sole invece, è stato detto che prima della prossima estate dovrebbe, finalmente,  essere messa in attività. Costante è stata la funzione catalizzatrice da parte dell’amministrazione Barile, perché si arrivasse a una risoluzione delle vicende che hanno segnato il corso dei lavori di questi due importanti invasi, pensati per dare corso ad una funzione originaria e cioè quella di offrire acqua agli agricoltori silani, per lo sviluppo delle colture. “Il nostro impegno per portare a soluzione questa vertenza, è stato, sin dal nostro primo insediamento nel 2010, incalzante”. Così l’assessore Mario Iaquinta che aggiunge: “ bisogna restituire ai territori e ai bisogni dei cittadini queste strutture che erano state abbandonate ed esposte alle inclemenze del tempo e all’incuria, rimaste inutilizzate per troppo tempo. Anzi la Re di Sole, - sottolinea Iaquinta - dopo la sua realizzazione, non è mai entrata in funzione, privando gli agricoltori e i cittadini, in tempi nei quali davvero si poteva e c’era chi voleva investire nel settore dell’agricoltura e in generale del turismo, di questa importante risorsa. Siamo convinti che rispetto ai trent’anni che abbiamo aspettato per vedere attivata la Re di Sole , pochi mesi ancora di attesa, valgono le opportunità di sviluppo economico e turistico che potrebbero derivarne”.

indietro

filo diretto 

Albo Pretorio on line 

Fatturazione Elettronica

PSC 

WebGis

Geoplan

Segnalazioni 

Amministrazione Trasparente 

Anticorruzione L.190/2012 

Calcolo IUC 

turni carburanti 

Raccolta Differenziata

Cambio residenza in tempo reale 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

PROGETTO “ADOTTA UN’AIUOLA” 

Contatti ! 

Ufficio Tecnico 

Ufficio Urbanistica 

Ufficio Tributi 

Pubblica Istruzione 

Allerta Meteo 

Attività Produttive

 

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Comune di San Giovanni in Fiore
Piazza Municipio 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Tel. 0984 977111 - Fax 0984 991317
P.IVA 00348180787
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.46 secondi
Powered by Asmenet Calabria