Ultime notizie

AVVIO AL LAVORO DEI DISOCCUPATI DI SIAL E COOPERATIVE
Data pubblicazione : 07-10-2010

Da lunedì 11 ottobre i disoccupati di Sial e Cooperative saranno avviati al lavoro. Nei primi giorni, si procederà ad organizzare le squadre di lavoro che per la maggiore saranno impegnate in opere di riqualificazione dei quartieri cittadini. "In 5 mesi, abbiamo realizzato ciò che non si è fatto in cinque anni", ha detto il Sindaco della città, Antonio Barile.

Lunedì 11 ottobre alle 8,00, presso il Polifunzionale della città, si svolgerà l’incontro dell’Amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore guidata dal Sindaco Antonio Barile , con i disoccupati di Sial e Cooperative per procedere alla verifica delle presenze per l’avvio dei progetti lavorativi. I disoccupati, che dovranno essere muniti di documento di riconoscimento, dei quali si è tanto parlato, dopo anni di vana attesa avranno così l’opportunità di essere avviati al lavoro. “Erano cinque anni – dice il Sindaco della città, Antonio Barile – che questi disoccupati ricevevano promesse mai mantenute di uscire dallo stato di assistiti e di essere impegnati in attività produttive che consentissero loro di vivere non nell’agio ma di contribuire con dignità ai bisogni primari delle famiglie. Noi siamo riusciti a cambiare questa situazione in cinque mesi di amministrazione. Era uno dei nostri impegni e lo abbiamo mantenuto preparando i progetti e trovando le soluzioni insieme alla Regione Calabria”. L’incontro di lunedì mattina,  sarà finalizzato ad organizzare le squadre per dare l’avvio ai progetti che l’Amministrazione comunale ha presentato alla Regione e che gli organismi preposti hanno approvato, consentendo così l’ingresso di circa 400 disoccupati nelle politiche attive del lavoro. La maggior parte di questi lavoratori, sarà impegnati nei vari quartieri della città in opere di riqualificazione e sistemazione urbana. Dopo lunedì, seguiranno altri incontri con i lavoratori da parte dell’amministrazione, per illustrare e definire le modalità e le diverse attività da svolgere nel tempo lavorativo che al momento consisterà nell’impiego per 80 ore mensili con un compenso equivalente all’attuale sussidio percepito. “Possiamo ritenerci soddisfatti del percorso effettuato che consentirà finalmente a questi lavoratori di non essere additati come degli assistiti,- afferma il Sindaco - . Sappiamo anche – aggiunge - che il nostro lavoro non termina qui ma che dovremmo impegnarci per affinare i progetti e renderli il più possibile rispondenti alle esigenze del territorio e della comunità sangiovannese, perché l’utilizzo di questi lavoratori sia serio e produttivo in settori utili per la collettività e per il Comune”.

indietro

filo diretto 

Albo Pretorio on line 

Fatturazione Elettronica

PSC 

WebGis

Geoplan

Segnalazioni 

Amministrazione Trasparente 

Anticorruzione L.190/2012 

Calcolo IUC 

turni carburanti 

Raccolta Differenziata

Cambio residenza in tempo reale 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

PROGETTO “ADOTTA UN’AIUOLA” 

Contatti ! 

Ufficio Tecnico 

Ufficio Urbanistica 

Ufficio Tributi 

Pubblica Istruzione 

Allerta Meteo 

Attività Produttive

 

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Comune di San Giovanni in Fiore
Piazza Municipio 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Tel. 0984 977111 - Fax 0984 991317
P.IVA 00348180787
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.745 secondi
Powered by Asmenet Calabria