Ultime notizie

RIFIUTI: RISPONDE IL VICESINDACO
Data pubblicazione : 25-08-2011

Sulla questione rifiuti, sollevata dal centro-sinistra, replica il ViceSindaco Benincasa: "Dovrebbero sapere che le decisioni dell'Ufficio regionale del Commissario per l'Emergenza rifiuti, sono inappellabili. Le loro polemiche sono strumentali".

  A proposito delle notizie che riguardano le decisioni assunte dalla Giunta regionale convocata dal Presidente Scopelliti , relative all’emergenza rifiuti in Calabria e alla soluzione individuata per la gestione di questa fase, consistente nell’autorizzazione per un conferimento suppletivo nella discarica del “Vetrano” di S. Giovanni in Fiore che nei prossimi dieci giorni accoglierà un quantitativo di rifiuti provenienti dal territorio cosentino, Il Vice Sindaco e Assessore all’ambiente del Comune florense, Giovambattista Benincasa afferma: “Come era prevedibile, sull’argomento, l’opposizione consiliare sta facendo un battage informativo per richiamare l’attenzione sulla questione. Naturalmente a nessuno - sottolinea – fa piacere essere individuati come territorio dove sversare la spazzatura altrui, ma dovrebbero sapere, alcuni autorevoli esponenti del Pd e i loro compagni della sinistra, che queste sono decisioni inappellabili. Se proprio bisogna dirla tutta – aggiunge - sono stati loro i primi che quando erano al governo della città, sotto la gestione Loiero, hanno accolta l’idea di una “discarica allargata” consentendo il conferimento di decine di tonnellate di rifiuti provenienti da diversi comuni. Dovrebbero infatti sapere – aggiunge – che il Commissario straordinario per l’emergenza dei rifiuti è una autorità suprema e nessun atto di un qualsiasi Sindaco, può inibire l’accesso ad una discarica, che rimane di stretta competenza dell’Ufficio commissariale. In passato – ricorda Benincasa – nel 2009 con una ordinanza dell’allora Sindaco di sinistra, si era tentato di inibire l’accesso alla discarica del “Vetrano” per 40 comuni calabresi autorizzati al conferimento da una ordinanza commissariale, ma quell’ordinanza sindacale, come sapranno, fu considerata illegittima e impugnata al TAR, proprio in ragione del potere straordinario che assume il Commissario, in questo delicato settore. Oggi si premuniscono – strumentalmente - attraverso le note stampa, di attaccare il Sindaco Barile facendo demagogia e di deprecare le decisioni dell’ufficio regionale del Commissario, assunte in una fase critica acuita dalla stagione estiva. Ci auguriamo – sottolinea Benincasa – che superata la fase dell’emergenza, si possa passare immediatamente ad una fase di concertazione che possa portare immediatamente a colmare la mancanza di strutture agibili che è alla base di questa emergenza”.

indietro

filo diretto 

Albo Pretorio on line 

Fatturazione Elettronica

PSC 

WebGis

Geoplan

Segnalazioni 

Amministrazione Trasparente 

Anticorruzione L.190/2012 

Calcolo IUC 

turni carburanti 

Raccolta Differenziata

Cambio residenza in tempo reale 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

PROGETTO “ADOTTA UN’AIUOLA” 

Contatti ! 

Ufficio Tecnico 

Ufficio Urbanistica 

Ufficio Tributi 

Pubblica Istruzione 

Allerta Meteo 

Attività Produttive

 

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Comune di San Giovanni in Fiore
Piazza Municipio 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Tel. 0984 977111 - Fax 0984 991317
P.IVA 00348180787
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.536 secondi
Powered by Asmenet Calabria