Ultime notizie

PACCHIANA&PACCHIANE
Data pubblicazione : 25-08-2011

Successo per la seconda edizione del Concorso "Miss Pacchiana 2011". 29 le partecipanti che hanno vissuto l'esperienza di indossare il costume tradizionale delle donne sangiovannesi: 'U Rituortu.

 Per non dimenticare le tradizioni, gli usi, i costumi, la cultura di San Giovanni in Fiore. E’ questa, in sintesi, la motivazione che sta alla base del concorso dedicato alla Pacchiana, che rappresenta un momento nodale degli appuntamenti estivi in città. Anche quest’anno l’assessore alla Cultura e turismo del Comune di San Giovanni in Fiore, Giovanni Iaquinta, insieme a tutta l’Amministrazione guidata da Antonio Barile, ha voluto assegnare una attenzione particolare a questo concorso , organizzandolo nei minimi dettagli, perché fosse una serata speciale. E lo è stata davvero. Una splendida mezza luna rossa ha fatto da cornice alle 29 Pacchiane, 18 Junior e 9 Senior, che dopo una giornata dedicata ai preparativi, ( perché davvero ci vogliono ore e ore per vestirsi e addobbarsi), hanno sfilato per le vie della città su splendide auto d’epoca, suscitando ammirazione e creando una sensazione davvero nuova e insolita, molto apprezzata dai curiosi e dai turisti in visita nella nostra città. In serata il concorso. Sul palco allestito presso l’anfiteatro dietro l’Abbazia, per vestire i panni , anche se solo per qualche ora, delle nonne e bisnonne, di tutte quelle donne che indossavano il tipico costume sangiovannese ormai in disuso chiamato ” U Rituortu”, che prende il nome dal copricapo bianco di lino che indossava la donna. E’ stata una serata con un pubblico delle grandi occasioni, che non ha lesinato applausi e consensi per le partecipanti che si sono sottoposte al giudizio della giuria presieduta da Giuseppe Oliverio, poeta e profondo conoscitore delle tradizioni locali. Il concorso della Miss Pacchiana è suddiviso in due categorie: Junior ( dai tre ai 12 anni) Senior (dai 13 anni in su). Nella categoria delle piccole si sono classificate in tre: Karola Tallarico prima, Alessandra Ferrise seconda, Lorna Maria Crowder terza. Per la Senior si sono classificate: prima Rita Pia Costante, Seconde ex equo Costanza Ferrise e Isabella Bruno, Terza Maria Filomena Bitonti. Questo concorso negli anni ha introdotto sempre delle variazioni e delle novità, senza mai stravolgere il significato originale alla base dell’idea. Questo il giudizio dell’assessore alla cultura, Giovanni Iaquinta,: “ Credo che mai come quest’anno sia venuto fuori il senso vivo della Festa, considerata un pilastro di ogni discorso sull’identità e la storia locale. Il mio primo impegno sarà quello di toglierla dalla mera logica del gioco e dell’improvvisazione, che non serve a nessuno. Ecco perché, già nelle prossime settimane, lavorerò alla creazione di un centro di documentazione demo-etno-antropologico, che lavori scientificamente al nostro inesauribile patrimonio degli usi, delle tradizioni, della traduzione in forma scritta di un patrimonio orale che diversamente rischieremmo di perdere. Non esiste, per esempio, un decalogo che attesti rigorosamente le norme della vestizione, le caratteristiche vere del costume. In questo senso, è necessario che si crei una vera e propria scuola artigiana che parta dalle signore che da anni si occupano di tale mansione, per allargare il ragionamento a chi potenzialmente è interessato, anche perché – se si riesce a portare a compimento il discorso – può diventare pure un’occasione di reddito, insieme naturalmente al valore in sé che ha un compito così oneroso, che ha un taglio eminentemente culturale. Porterò in giro – afferma - le nostre stupende donne in costume, che significherà portare in giro San Giovanni in Fiore ogni volta che se ne presenterà l’occasione. Non si esaurisce così il percorso turistico-culturale, ma partire con queste intenzioni è già un viatico, un ottimo viatico, destinato ad allargarsi alle nostre risorse, parimenti importanti, enogastronomiche. Passa attraverso queste, l’immagine vera della Calabria. Produttiva e di qualità. Che alla storia unisce l’innovazione e la cultura, creando un corpo unico, forte e vincente”.

indietro

filo diretto 

Albo Pretorio on line 

Fatturazione Elettronica

PSC 

WebGis

Geoplan

Segnalazioni 

Amministrazione Trasparente 

Anticorruzione L.190/2012 

Calcolo IUC 

turni carburanti 

Raccolta Differenziata

Cambio residenza in tempo reale 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

PROGETTO “ADOTTA UN’AIUOLA” 

Contatti ! 

Ufficio Tecnico 

Ufficio Urbanistica 

Ufficio Tributi 

Pubblica Istruzione 

Allerta Meteo 

Attività Produttive

 

 

 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Comune di San Giovanni in Fiore
Piazza Municipio 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Tel. 0984 977111 - Fax 0984 991317
P.IVA 00348180787
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.607 secondi
Powered by Asmenet Calabria