San Giovanni in Fiore: la sindaca Succurro inaugura i Centri estivi comunali e annuncia il completamento del terzo parco giochi inclusivo, "i bambini al primo posto"

La categoria

02/08/2022

«Incontro, socializzazione, laboratori creativi, studio, gioco, divertimento. Quest’anno le iscrizioni ai Centri estivi comunali sono aumentate del 50% rispetto al 2021 e l’offerta pedagogica per i bambini è dunque migliorata. Insistiamo sulla collaborazione con le famiglie e gli educatori, per dare ai minori della nostra città più occasioni e spazi di crescita sociale, personale e culturale». Lo afferma, in una nota, la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro, che stamani è intervenuta alla presentazione dei Centri
estivi del Comune, insieme alla sua giunta, ad alcuni consiglieri comunali di maggioranza, al personale del settore municipale Istruzione, ai professionisti che seguiranno i minori iscritti e a diverse decine di bambini, accolti e coinvolti da un gruppo di animazione in un’atmosfera ludica e di festa. «I piccoli – ha precisato la sindaca Succurro – hanno molto risentito delle chiusure imposte dai due anni di pandemia. Anche per questo abbiamo scelto di ripetere l’esperienza dei Centri estivi comunali, in modo da
continuare il lavoro avviato nel 2021, sostenere ancora le famiglie e tra l’altro favorire l’integrazione e lo sviluppo individuale dei piccoli con difficoltà personali, che avranno un’assistenza dedicata. Per la realizzazione dell’isola pedonale su via Roma, abbiamo anticipato la chiusura del tratto stradale interessato, che fino al prossimo 9 settembre sarà tutto a disposizione delle attività educative programmate nell’ambito dei Centri estivi. È il primo passo per rivitalizzare l’area centrale della città». «Nel frattempo – conclude la sindaca Succurro – stiamo per consegnare il nuovo parco giochi inclusivo di Macchia di lupo, il terzo da quando ci siamo insediati. Anche in questo caso, abbiamo realizzato un’opera di importante riqualificazione urbanistica, sempre nell’interesse pubblico».

indietro

Consiglio Comunale 22 Marzo 2021

torna all'inizio del contenuto