San Giovanni in Fiore: banditi due concorsi pubblici per potenziare l'organico della Polizia locale, "per anni ignorata - precisa la sindaca Succurro - la carenza di personale"

La categoria

14/10/2021

«Dopo aver risanato il bilancio del Comune, abbiamo avviato un significativo potenziamento dell’organico della Polizia locale, bandendo un concorso per 4 vigili a mezzo tempo e uno per 2 ausiliari del traffico con orario di lavoro pieno. I relativi avvisi sono disponibili sul sito dell’ente». Lo afferma, in una nota, la sindaca di San Giovanni in
Fiore, Rosaria Succurro, che precisa: «C’era la necessità e l’urgenza di ampliare il personale in questione, rimasto con un numero di risorse umane insufficiente a garantire
la vigilanza nel vastissimo territorio comunale e tutte le altre importanti funzioni di competenza della Polizia locale. Pertanto, visto che da troppo tempo permaneva una forte quanto ignorata carenza di organico nella Polizia locale, abbiamo bandito questi due concorsi, anche a beneficio della vivibilità cittadina e per fornire alla comunità un servizio pubblico molto più adeguato».  «È giusto ricordare – rimarca la sindaca – che l’amministrazione che guido ha già stabilizzato oltre 100 Lsu-Lpu, rimasti per tanti anni in un inaccettabile precariato. Inoltre, abbiamo restituito dignità ai lavoratori della cosiddetta “Legge regionale 15”, i quali stanno dando un contributo decisivo a tutte le opere pubbliche realizzate o in esecuzione: dal decoro urbano al ricupero di monumenti simbolici, dalle nuove piazze alla riapertura delle scuole elementari oggetto di
adeguamento alla normativa antisismica e di interventi finalizzati al risparmio energetico».
«Andiamo avanti nella riorganizzazione e nel miglioramento degli uffici municipali, convinti – conclude la sindaca Succurro – che San Giovanni in Fiore meriti risposte concrete e possa fare un grande salto di qualità».

indietro

Consiglio Comunale 22 Marzo 2021

torna all'inizio del contenuto